Maionese

maionese

Come fare la maionese a casa

La maionese è forse la salsa più famosa al mondo, protagonista di molti piatti, e il cui utilizzo passa dall’insalata russa, alle patatine, alle uova, fritture, ecc, fino ad arrivare alla cosmetica e più esattamente la cura dei capelli secchi.

Le origini della maionese sono davvero antiche e sembra risalgano addirittura ai cartaginesi e ad un loro avamposto militare nell’isola di Minorca.

La maionese non è altro che il risutato dell’emulsione di uova, olio, sale e aceto. E’ una salsa molto ma molto calorica e grassa ma insostituibile come gusto.

La preparazione originale prevede l’utilizzo della frusta a mano e l’introduzione dell’olio a filo fino ad esaurimento. Noi oggi andremo alla ricerca del risultato sicuro servendoci del frullatore ad immersione o minipimer.
Onde evitare di appesantire ulteriormente la ricetta questa volta metteremo da parte il nostro amato olio extravergine di oliva ed useremo quello di semi.

Vediamo un pò come fare la maionese in casa:

Ingredienti
1 Uovo
230-250 Gr di Olio di semi di girasole
15 gr. (2 cucchiai) di Aceto Bianco o limone
3-4 gr di Sale

Per la preparazione cerchiamo un recipiente che abbia più o meno la larghezza del nostro minipimer, possibilmente dotato di coperchio così non dovremo sporcare altro quando, ultimata la preparazione della maionese, la riporremo in frigo.

All’interno di questo recipiente introduciamo nell’ordine: l’uovo, l’olio, l’aceto, il sale e iniziamo a frullare il tutto col minipimer facendo attenzione a mantenerlo attaccato sul fondo per circa 5 secondi. In questa frazione di tempo gli ingredienti cominceranno a prendere il colore della maionese finita.

Successivamente, sollevate lentamente il minipimer e via via che aumenterà la densità muovetelo su e giù per amalgamare nel migliore dei modi gli ingredienti. La densità finale sarà uguale a quella della maionese che siamo soliti acquistare al supermercato ed in pratica permetterà ad un cucchiaino immerso di restare ben diritto 🙂

Varianti
– E’ possibile arrotondare un pò il gusto aggiungendo mezzo cucchiaino senape immediatamente dopo il sale.
– Molti utilizzano solo il tuorlo dell’uovo.
– Altre ricette prevedono un mix aceto / limone
– Aumentando o diminuendo di poco l’aceto e il sale si ottengono maionesi più o meno delicate.

Curiosità
Utilizzando l’uovo e l’olio precedentemente raffreddati in frigorifero la densità finale della maionese sarà maggiore.

You can leave a response, or trackback from your own site.

One Response to “Maionese”

  1. […] 250 gr di Maionese 2 cucchiai di Ketchup 1 cucchiaino di Senape Qualche goccia di salsa Worcestershire Qualche goccia […]

Leave a Reply