Vin brulè

Vin brulè

Vin brulè

Il vin brulè, è una ricetta molto antica probabilmente risalmente al medioevo, tipica del nord italia e soprattutto delle zone montuose che si sa… sono piuttosto fredde.

Il vin brulè viene servito molto caldo sia come rimedio contro il freddo che, si dice, contro l’influenza.

Ingredienti
1 litro di Vino Rosso (corposo)
200 gr di Zucchero
1 Limone
1 Arancio
2 stecche di cannella
8 chiodi di garofano
1/2 noce moscata grattuggiata

Per la preparazione tagliate la parte esterna della buccia dell’arancio e del limone evitando di prendere anche la parte bianca.

In una pentola, possibilmente dai fianchi bassi in modo che risulti più facile il successivo fiammeggio, versare il vino, lo zucchero, le bucce dell’arancia, del limone, le stecche di cannella, i chiodi di garofano e grattuggiate sul momento mezza noce moscata.

Mescolate fino a quando lo zucchero non si sarà un pò disciolto, dopo di chè accendete il fornello e portate il tutto ad ebollizione.

Il Vin brulè dovrà bollire a fuoco lento per circa 5 minuti, dopo di chè avvicinate una fiamma al vino, dategli fuoco, e aspettate che da solo si spenga.

Filtratelo e servitelo ben caldo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply